Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
news
Gi
Fedeltà e compagnia? Nessuno come i bassotti
Inviato da Redazione GI il 24-11-2017 15:09
Bassotto1_21e9de4b

Il bassotto tedesco è una razza canina dalla forma curiosa e caratteristica: l’altezza è proporzionalmente inferiore alla lunghezza dell’animale. Essendo un cane dalle dimensioni contenute e dall’aspetto particolare, è amatissimo dai bambini.

Il nome originale della razza è in tedesco, Dachshund, termine che deriva dall’unione delle parole “Dach”, tasso, e “Hund”, cane. La forma piccola e affusolata li rendeva in passato i cani prediletti per la caccia o nella pratica di stanare i tassi nei boschi intorno alle corti. Per molto tempo, i bassotti sono stati simbolo della Germania in senso spregiativo: la satira politica europea adottava la figura dell’animale per far risaltare alcuni aspetti enigmatici del governo tedesco. Notoriamente, erano i cani preferiti dall’imperatore Wilhelm II e da Erwin Rommell. Nel 1972, l’associazione comune tra lo stato tedesco e l’animale ne ha fatto la mascotte ufficiale dei Giochi Olimpici Estivi ospitati a Monaco di Baviera.

La razza sembra essere di origine antichissima: recenti scoperte da parte dell’Università Americana del Cairo hanno evidenziato la presenza di resti mummificati di cani simili ai bassotti, inoltre cani dall’aspetto simile sono raffigurati in incisioni. Sarebbe dunque una for