Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
news
Gi
Irrigazione sostenibile: ecco slow water
Inviato da Redazione GI il 14-03-2013 11:00
Irrigazione-deserto-ampolla_1f6ebf1f

Il progetto Slow water nasce dalla volontà di offrire un’alternativa sostenibile e a basso impatto ambientale volta al risparmio di acqua. L’uso intelligente dell’acqua per orti e giardini domestici può rappresentare un contributo importante per la salvaguardia della risorsa acqua seriamente minacciata. La promozione di ampolle sub-irriganti in terracotta e ceramica rappresenta, in questo senso, la soluzione perfetta.

Tutto ciò è stato possibile dall’incontro di tre soggetti professionali diversi e complementari: Cecilia Lucchesi - coltivatrice diretta e titolare del vivaio MondoRose di Firenze, Giacomo Salizzoni - architetto che opera da anni come GuerrillaGardener e Niccolo Poggi – architetto e designer operante nel campo delle materie plastiche quali ceramica e terracotta.

 

Irrigazione con ampolle sub-irriganti, una tecnica per risparmiare acqua: come funziona
L'irrigazione con ampolle interrate é un’antica tecnica utilizzata in diverse aree del. Esistono citazioni di questo tipo di utilizzo in testi cinesi di oltre 2000  anni fa.
Consiste nell'interrare un’ampolla di terracotta non smaltata e coperta con un tappo vicino alle piante. Grazie ad una cottura a temperature specifiche che garantisce  una elevata porosità della terracotta l’acqua versata al suo interno trasmigra lentamente nella terra alimentando le radici delle piante con un costante apporto di umidità.
Con il sistema della sub-irrigazione con ampolle l'acqua è utilizzata in maniera più efficiente rispetto ad altri metodi dal momento che arriva direttamente alle radici delle piante e non ad altre aree più ampie del campo, senza dispersioni nel terreno e favorendo un accrescimento regolare e costante delle piante, peraltro non sono soggette ad alcuno stress idrico.

 

Quando utilizzare la sub-irrigazione con ampolle
Il vantaggio più evidente per l'uso delle ampolle é dato dalla capacità di risparmiare acqua. Pertanto questo sistema è indicato per tutte le aree siccitose, desertiche, a difficile reperibilità idrica, dove non ci sono sistemi d’irrigazione automatica e si privilegiano sistemi naturali e a basso impatto ambientale.
L'irrigazione con le ampolle é ideale per giardini e orti domestici e a piccola scala. La quantità d’acqua utilizzata in un campo irrigato da ampolle è assai inferiore rispetto al sistema a goccia  a causa della lenta permeabilità delle ampolle e della pressoché inesistente evaporazione permettendo un risparmio fino ad un 70% di acqua.
Particolari benefici si sono riscontrati per la coltivazione di piante ornamentali ed orticole in contenitori da terrazzo, balcone, loggiato, cortile e per piante da appartamento, ma anche per la coltivazione in pieno campo.

Per info:
www.mondorose.it

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA