Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
coltivare l'orto
Gi
Come fare l'orto invernale
Inviato da Redazione GI il 16-10-2013 10:12
Arieggiatore_61412ce9

Per passare da un orto primaverile-estivo a un orto autunnale e invernale bisogna seguire pochi semplici passaggi, che garantiranno la soddisfazione di un buon raccolto anche nei mesi freddi dell’anno.

Come fare l'orto invernale quindi? Innanzitutto bisogna eliminare tutto ciò che era stato precedentemente piantato: che si tratti di verdure a ciclo lungo come cavoli e porri o che abbiate scelto di coltivare pomodori e melanzane, ormai la produzione è pressoché terminata. Le piante vanno dunque tolte dalla loro dimora: in questa fase è utile lasciare nel terreno parte dei residui, che contribuiranno a restituire parte delle sostanze nutritive prelevate dalle stesse piante in fase di crescita.

Una volta “svuotato”, l’orto deve essere sistemato in modo da tornare produttivo: scostata la pacciamatura e l’impianto d’irrigazione, il terreno va arieggiato e concimato. In questa fase è utile aiutarsi con un rastrello a denti stretti o, avendolo a disposizione, con un arieggiatore: questo attrezzo, grazie alle dentellature più affilate, è in grado di smuovere al meglio lo strato superficiale del terreno, rendendolo anche più morbido per i successivi trapianti.
La concimazione, inoltre, è utile per far sì che il terreno non si impoverisca troppo, anzi: l’aggiunta di sostanze le renderà subito disponibili per le nuove piantine.

Una volta terminate queste operazioni, riposto l’impianto d’irrigazione e la pacciamatura, si può poi procedere con i trapianti o con la semina, a seconda di cosa sceglierete di coltivare.

Tutte queste operazioni, ovviamente, saranno più semplici se avrete optato per una pacciamatura di tipo biodegradabile, composta da materiali appositi o da paglia.
Qualora aveste invece posto sulle file un telo pacciamante più classico, si dovrà procedere semplicemente interrando le nuove piantine in nuovi buchi effettuati nel telo, avendo l’accortezza di rispettare il giusto sesto d’impianto.

 

Ecco il nostro video tutorial su come fare l'orto invernale:

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE