Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
curare il giardino
Gi
Come curare le piante da appartamento
Inviato da Redazione GI il 24-11-2010 11:51
Piante-da-appartamento

Le piante stagionali da fiore proposte come specie adatte all’appartamento sono tante, ma attenzione, in casa durano a lungo solo in ambienti decisamente freschi e molto luminosi . Fa eccezione la stella di Natale, che tollera temperature stabili intorno ai 18 °C (evitate con cura le correnti d’aria sia in casa, sia durante il trasporto).

Una volta scelto il posto adatto, le piante avranno bisogno di concime nel periodo primavera –estate; in inverno vanno tutte in riposo. Usate concime liquido oppure solido, in granuli a lenta cessione.

È indispensabile mantenere le piante verdi da appartamento pulite: la polvere ostruisce i pori di respirazione, favorisce l’installarsi di spore fungine e imbruttisce l’aspetto. La pulizia con il lucidante è suggerita solo per le specie con foglie coriacee: tutte le altre possono essere spolverate con pennelli morbidi o panni puliti e inumiditi. Durante la pulizia è importante asportare le foglie secche e i fiori appassiti.

Il rinvaso si fa normalmente a fine inverno ma non è una regola fissa.: quando le radici affiorano da sotto il vaso e la pianta dà segni di impoverimento, effettuate il trapianto in un contenitore di poco più largo, utilizzando terra fresca e nuova.

Nella cura delle piante è bene evitare di esporle a correnti ma non ad una buona circolazione d’aria: le piante d’appartamento risentono molto dell’aria chiusa e stagnante, soprattutto se inquinata dal fumo di sigaretta.

Innaffiate le vostre piante con regolarità, rispettando le specifiche esigenze e ricordando che il verde di casa spesso muore per eccesso di acqua.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA