Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
attrezzature
Gi
Neumann e il decespugliatore a emissioni zero in fiera
Inviato da Redazione GI il 27-05-2014 09:35
3121_decesp_neumann_7e293deb

Neumann lancia il decespugliatore a bassa rumorosità ed emissioni zero alla prima edizione di Flower Fair, Lodi 30 maggio - 1 giugno.


All'esordio della fiera dedicata alla passione green, l'azienda presenta i nuovi attrezzi per la manutenzione del giardino. «Meno vibrazioni, più leggerezza: la cura del verde è cura dell'ambiente e di se stessi».

Curare il giardino avendo cura dell'ambiente. Questa la filosofia che muove Neumann nella progettazione di attrezzi per il giardinaggio. Una filosofia che si sposa fino in fondo con quella di Flower Fair, fiera dedicata a tutto ciò che è green in programma nel quartiere fieristico di Lodi dal 30 maggio all'1 giugno. Neumann Italia ha scelto la prima edizione di Flower Fair per presentare il nuovo decespugliatore a batteria Mission. Un prodotto ad emissioni zero, dotato di un'ora e mezza di autonomia, silenzioso e capace di coniugare l'efficienza di 40V con la maneggevolezza assicurando una profonda attenzione per l'ambiente. «È quasi una contraddizione prendersi cura del verde senza fare attenzione agli strumenti che si usano per la manutenzione del giardino», premette Massimiliano Pez, general manager di Neumann Italia.


Flower Fair si propone come la fiera di tutto ciò che è green: dalle auto ecologiche alle soluzioni pensate per il giardino, dagli atelier verdi all'architettura verde, passando per i prodotti e le attrezzature per il fari da te. «La passione per questo mondo unisce gli organizzatori agli espositori», afferma Pez. «Ma la passione passa attraverso delle scelte che si fanno nelle nostre azioni quotidiane. La manutenzione del giardino è una di queste; è composta da tanti piccoli comportamenti che richiedono però devono avere un comun denominatore: l'attenzione per l'ambiente». Un solo esempio: «Secondo una ricerca dell'Environmental Protection Agency (Epa), le emissioni inquinanti di un utensile a scoppio sono pari a quelle di 11 automobili Euro 5. Questo significa che ogni ora passata utilizzando un attrezzo di questo tipo equivale a oltre 10 ore in coda dietro ad una automobile. Senza contare le emissioni acustiche».


In Italia però c'è ancora una certa diffidenza nei confronti degli attrezzi da giardino a batteria. I motivi sono diversi e spaziano dalla potenza all'autonomia fino alla durata. «Il nuovo decespugliatore a batteria ha una potenza da 40V; è 10 volte più silenzioso dell'equivalente prodotto con motore a scoppio, è dotato di sistemi di sicurezza all'avanguardia, riduce del 50% le vibrazioni e del 35% il suo peso in ordine di esercizio ed ha un'ora e mezza di autonomia. La sua batteria si ricarica in meno di un'ora e può essere utilizzata anche per gli altri prodotti della linea 40V attrezzi da giardino di Neumann», precisa il manager. In questo modo la passione per il giardino diventa anche passione per l'ambiente. «Ma soprattutto anche passione per se stessi. Pensiamo al solo rumore: un motore a scoppio raggiunge facilmente i 100 dB quando la normativa indica negli 85 dB l'obbligo di uso delle cuffie preventive per evitare danni permanenti all'udito. Il decespugliatore Mission raggiunge un rumore massimo di 82 dB».
Flower Fair si terrà nell'area espositiva del centro polivalente San Grato a Lodi, da venerdì 30 maggio a domenica 1 giugno.

Info:
Neumann
www.flowerfair.it

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA