Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
piante da giardino
Gi
Oleandro Giallo
Inviato da Redazione GI il 02-12-2014 11:37
Thevetia_peruviana_7c2c3134

Nome scientifico: Thevetia peruviana

Famiglia: Apocinacee

È ancora in fiore a Dicembre, a partire dal mese di marzo, l’oleandro giallo o noce fortunato, dalle corolle color dell’oro, una vera gioia per gli occhi!

Da dove arriva

Si tratta di un’Apocinacea, quindi cugina dell’oleandro,originaria dell’America centro-meridionale, dove viene ampiamente usata per le alberature stradali e nei giardini. Come tutte le Apocinacee (oleandro incluso), è velenosa in ogni sua parte.

Temperature

È un piccolo albero o arbusto (5 x 4 m) che resiste bene in piena terra nelle zone più miti, laddove la temperatura non scende quasi mai sotto gli 8 °C. Attenzione soprattutto nei primi 3-4 anni di vita: nel caso di abbassamenti, pacciamate la base e copritela con vari teli di plastica o non tessuto (da rimuovere quando la colonnina risale). Va comunque posta in posizione ben soleggiata e riparata dai venti freddi.

Come è fatta

Ha foglie lucide e lanceolate, e fiori giallo intenso con calice allungato.Non ha grandi preferenze in fatto di terreno, a eccezione del pH: è preferibile che sia leggermente acido, comunque non calcareo.

Come si coltiva

Non richiede particolari cure: annaffiature solo nel primo anno dall’impianto e di soccorso nelle prime 3-4 estati, sempre quando la terra si è asciugata; concimazione autunnale con un prodotto a lenta cessione; nessuna potatura (tenetene conto nella scelta della posizione: come per l’oleandro, potarla perché ingombra significa perdere la fioritura per un paio d’anni). Nelle zone fredde è obbligatorio allevarla in vaso grande, curando molto l’annaffiatura che sarà più frequente per tutta la vita.

(Tratto da "Saperfare"di Elena Tibiletti, Giardinaggio n.11, 2014)

Ecco le domande più frequenti sull'Oleandro:

L'Oleandro è stato colpito dal ragnetto rosso, cosa devo fare?

Quando e come potare gli oleandri?

Come fare una siepe di oleandri?

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA