Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Gi
Illicium
Inviato da Redazione GI il 09-12-2014 09:46
Iliciu_copia__1a2c88bb

Non sono molti che li conoscono, ma se parliamo di “anice stellato” sono certo che ad alcuni verranno in mente i loro frutti secchi, aromatici, che si possono trovare in erboristeria. Nulla a che vedere con l’anice vera  (Pimpinella anisum).

Famiglia:

Sono, piante  così particolari che hanno una famiglia solo per loro: le Illiciaceae.
Pare siano 42 le specie di illicium in natura, io ne ho solo 4, ma vi assicuro che è già una collezione.
Mi manca il vero anice stellato (Illicium verum), che proviene dall’Estremo Oriente, i suoi piccoli fiori di colore rosato precedono i frutti ed è l’unica specie che può essere usata, con moderazione, come spezie in cucina, tutte le altre sono da considerare tossiche.

Varietà:

All’inizio della  primavera mi fiorisce regolarmente l’I. anisatum, simile al precedente, con la medesima provenienza orientale, ma i fiori sono di colore  bianco crema.
Anche l’americano I. floridanum mi fiorisce, ma con un leggero ritardo rispetto al precedente e i suoi fiori, leggermente più grandi, sono di un bel rosso intenso.
Sto aspettando la fioritura dell’I. Henry; il suo fiore dovrebbe essere rosa carico.
Queste tre specie  sono da considerare più arbusti che alberi, superando di poco i 3 metri di altezza.
I fiori sono insoliti e molto belli, con colori dal bianco al rosso, la forma è simile, con i