Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
Eucalipto e muschio
Inviato da admin il 21-12-2009 01:33
Come seminare - se posso provarci - l'eucalipto, visto che ho avuto occasione di raccogliere alcune bacche verdi dall'albero? E come togliere il muschio dal prato? Attualmente cerco di farlo con la scopa metallica, ma mi sembra poco efficace. Vi ringrazio Luca Pedrotti, Milano
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Le diverse specie di eucalipto si possono riprodurre facilmente, distribuendo i semi mescolati a sabbia su un terriccio leggero composto da metà torba e metà sabbia (di fiume).

La semina si effettua in maggio-giugno, all'aperto, in vasetti o seminiera: le piantine nascono in 10-15 giorni e le plantule si possono trapiantare dopo 20-25 giorni, quando hanno 4 foglioline.

Dopo il trapianto le piantine vanno innaffiate e poste in luogo ombreggiato e riparato dal vento. E andranno messe a dimora nella primavera successiva, in piena terra, data la crescita esuberante di tutte le specie. Attenzione alle radici: la loro forza è tale da poter minare la stabilità di un edifico, dal quale il fusto deve distare almeno 10 m.

Nel frattempo può conservare i semi in un barattolo di vetro o di plastica, ben chiuso in un luogo asciutto, buio e fresco come una cantina (dopo averli fatti asciugare perfettamente all'aria e all'ombra).

Quanto al muschio, se la scopa metallica non basta, si può impiegare un disseccante antimuschio, in genere a base di solfato di ferro, sostanza non nociva, anzi rinverdente nei confronti dell'erba. Va distribuito a partire da febbraio, ogni 20 giorni fino al completo disseccamento, quando la scopa finalmente asporterà i residui.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA