Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
Tagete improvvisamente deperito
Inviato da lorettaguidi il 10-05-2012 20:41
Cimg2286_4c714be6
buongiorno, circa un mese fa ho seminato in piena terra dei semi di tagete che avevo raccolto personalmente l'estate scorsa. Li ho tenuti coperti riparati con tessuto non tessuto fino a una settimana fa. Erano sanissimi, improvvisamente nel giro di due giorni sono prima ingialliti e poi via via appassiti e seccati. Non tutti, qualcuno inspiegabilmente si è salvato. Cosa può essere successo? Posso riseminare altri tagete nello stesso terreno?
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Le cause possono essere molteplici ma, data l'entità del problema, propendo fra tutte per un colpo di calore unito a secchezza del terreno. Maggio è un mese molto delicato, perché le piante danno il massimo, ma gli sbalzi termici/idrici le mettono a dura prova. Trattandosi poi di piantine nate da seme, la delicatezza dei soggetti è ancora maggiore rispetto alle piante adulte, visto che l'apparato radicale è ridottissimo. Con tutta probabilità è bastato il rialzo termico degli ultimi giorni combinato con un terreno non più sufficientemente inumidito per farle seccare, con l'eccezione dei soggetti più robusti che avevano già sviluppato un buon apparato radicale. Può tranquillamente riseminare le stesse piante nello stesso terreno, curando molto bene l'umidità dello stesso.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA