Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
Info per altre colture
Inviato da Angelo il 13-07-2012 00:07
Ho piantato dei broccoli, dei finocchi e della lattuga iceberg. Tutto bene almeno per ora. Mi son chiesto, è il periodo giusto? Cosa posso piantare a Settembre? Vivo a Messina. Per le zucchine, nulla da fare. Diventano sempre gialle. Solo la stessa cosa sta succedendo per zucca rossa e zucchina lunga. Vanno innaffiate anche queste abbondantemente ogni 2 giorni? Intanto non riesco a spiegarmi in cosa stia sbagliando. Forse la preparazione del terreno? Per i cetrioli, infatti, sembra tutto ok. Ho fatto un fosso di 1 mq, 40 cm profondo dove ho messo tutto substrato di coltivazione e già dopo 20 giorni ho il primo cetriolo che sta portando avanti tranquillamente. Anche il cocomero, che ho piantato in un vaso 80cm di raggio e 80cm di profondità, sta portando avanti una bella anguria. Per le zucchine mi sa che non ci faccio niente per quest'anno. Pazienza. La ringrazio intanto per il tempo che mi ha dedicato. Per il prossimo anno spero di avere migliori risultati, inziando dalla preparazione migliore del terreno, sempre seguendo i suoi consigli. Buona giornata
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Attenzione alle piantagioni effettuate nel periodo più caldo dell'estate: vanno seguite con molta cura soprattutto dal punti di vista dell'irrigazione, perché le piantine (che vengano da seme o da trapianto) possono soffrire enormemente anche per un solo giorno senza l'umidità sufficiente nel terreno. In genere, per allestire le colture autunnali, si attende agosto per semine o trapianti. Quanto alle zucchine e zucche, forse si tratta di un terreno inadatto: avrebbero bisogno di un terreno di medio impasto con una buona percentuale di sabbia o limo, soprattutto molto, molto ben concimato prima dell'impianto (cioè: o in ottobre a parcella vuota, e ripetendo in febbraio, o solo in febbraio apportare letame ben maturo in dose di 2 kg/mq o stallatico secco in dose di 500 g/mq) e poi ripetendo la concimazione in copertura, cioè durante la coltivazione, o sempre con stallatico secco (300 g/mq) o con un prodotto specifico per ortaggi (es. il concime per pomodori). I cetrioli, nonostante siano anch'essi Cucurbitacee, sono meno esigenti di zucche e zucchini. Il cocomero in vaso è stato generoso a regalare almeno un frutto: in genere il contenitore non è sufficiente alle esigenze di questa cucurbitacea che chiede tantissima terra, spazio e concime... Quanto alle piantagioni di settembre, naturalmente dipende dai gusti personali: tutti i tipi di cavolo, spinaci, le ultime insalate, eventualmente ancora qualche porro, le cime di rapa...

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA