Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
sbiancamento foglie
Inviato da Marco il 05-09-2012 13:42
Photinia_2_ce23ebbf
La recinsione del mio giardino con photinia sta mostrando da un po di settimane un grave e diffuso sbiancamento delle foglie. Ho somministrato ferro e concime universale senza alcun risultato. La parte posteriore della recinzione, esposta verso la strada, ha un alto ombreggiante che avrei voluto da un po di tempo togliere ma non c'è un fogliame sufficientemente folto da liberarmi di questo barriera. Quest'ultima condizione può rappresentare una condizione di sofferenza per la photinia? Normalmente innaffio a gg alterni tutta la recinzione ma lo sbiancamento risulta molto grave solo durante la stagione estiva. Cosa mi suggerite?
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Innanzitutto la fotinia è una pianta neutro-acidofila, il che significa che gradisce l'utilizzo, almeno saltuario, di terriccio per acidofile, concime per acidofile e acqua decalcificata. In secondo luogo, lestate torrida danneggia ogni anno numerosi sempreverdi da siepe: nel caso del lauroceraso esposto al sole, le foglie vengono completamente bruciate; nel caso in questione la presenza della rete ombreggiante ha mitigato il seccume che normalmente invade la fotinia esposta ai raggi intensi estivi, portando a una scoloritura che indica una ridotta funzionalità delle foglie colpite. Consiglio di somministrare una volta l mese una dose di sequestrene fino all'autunno e poi di ripetere da marzo a giugno ogni anno. il fogliame scolorito cadrà entro la primavera successiva, venendo sostituito da lamine sane.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA