Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
Perenni.
Inviato da Paola il 04-12-2012 14:29
Vorrei alcuni ragguagli sull'innaffiatura delle erbacee perenni durante il periodo invernale...se sono in vaso e ricoverate in un luogo fresco come un garage..e alcune ovviamente hanno perso la parte aerea. Grazie
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

In inverno tutte le piante che svernano in luoghi freschi, cioè all'esterno o all'interno ma senza riscaldamento (cantine, garage o soffitte luminosi, pianerottoli, portici, serre fredde, verande non rivolte a sud ecc.) vanno annaffiate pochissimo, indicativamente una volta ogni 20-40 giorni, giusto per evitare che il terriccio si stacchi dal vaso. Se però la parte aerea si è seccata, come di norma per quella specie, l'annaffiatura va sospesa: l'apparato radicale è in completo riposo; si riprende con una goccia d'acqua verso la fine di febbraio, inizio di marzo, a seconda della zona geografica e quindi climatica.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA