Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
ficus benjamin
Inviato da Susanna il 11-03-2013 11:18
Possiedo una pianta di ficus benjamin in vaso ormai da 6 anni.E' sempre stata bene.La primavera scorsa decisi di concimare con un prodotto per piante verdi.nel giro di poco tempo le foglie della pianta sono diventate appiccicaticce e quando in autunno ho riportato all'interno la pianta (abito in provincia di Sondrio), ha cominciato a perdere le foglie pian piano ed ora appare completamente secca.Non so che fare.ho letto che non bisogna potarla. Potete aiutarmi? Dimenticavo un particolare: in tutto il periodo successivo alla concimazione il vaso è sempre stato attorniato da una nuvola di piccolissimi moscerini. che abbiano deposto le uova nel terriccio della pianta?L'ho anche travasata ma non è cambiato niente.Un milione di grazie.
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Probabilmente la dose di concime somministrata era eccessiva, come dimostra la proliferazione di moscerini, peraltro innocui per la pianta, ma indice di un eccesso di sostanze nutritive nel substrato. Le dosi e le modalità indicate in etichetta vanno sempre rispettate, pena la bruciatura della pianta. Se la pianta è priva di foglie e appare secca, si può provare ad accorciare i rami, mentre sconsiglio un rinvaso che aggiungerebbe stress a una sofferenza già conclamata. Non è tuttavia detto che il beniamino si riprenda...

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA