Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
peonia
Inviato da Maria il 25-03-2013 17:12
Ho acquistato un bulbo di peonia. Come si coltiva? Che tipo di terreno, esposizione e malattie
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

La peonia erbacea è una pianta perenne che in inverno perde la parte aerea, per rimetterla in primavera a pèartire dal rizoma sotterraneo. Alta fino a 1,2 m e larga fino a 2,5 m, ha foglie lobate, di colore verde bottiglia. I fiori sono molto grandi, a coppa, semplici, semidoppi o doppi, di colore bianco, giallo, rosa, rosso, viola, spesso profumatissimi, in maggio-giugno. Si alleva in giardino come esemplare singolo al centro di un’aiuola o in più esemplari a formare grandi macchie di colore. Di rado si coltiva in vaso (diametro min 60 cm) perché la resa in termini di fioritura è molto scadente. Resiste all’aperto in tutta Italia; solo sull’arco alpino in autunno è meglio pacciamare l’apparato radicale dopo che la parte aerea si è seccata. In posizione soleggiata fiorisce in abbondanza, un po’ meno a mezz’ombra. Sopporta il gelo, ma non il caldo intenso, la salsedine e i venti salmastri. Preferisce un terreno fertile, profondo, ricco di humus e ben drenato. Si concima in autunno, in febbraio e in aprile. Bisogna fornire un tutore alle varietà di taglia alta e tagliare regolarmente i fiori appassiti.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA