Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
Coltivazione palma in vaso
Inviato da Filippo il 08-08-2013 12:11
Sto coltivando una palma delle canarie ( è una piantina che sto acquistando da un fioraio ) in un vaso . Ora vorrei sapere come si coltiva passo per passo e quale vaso e tipo di terriccio ci vuole. Inoltre vorrei sapere il clima che ci vuole , l' esposizione al sole o all' ombra , se puo' resistrere a temperature invernali sotto gli 0°C gradi. DISTINTI SALUTI FILIPPO PORRAZZO
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

La Phoenix canariensis richiede un'esposizione luminosa, anche sotto i raggi diretti del sole, che non causano bruciature. Resiste fino a 10 °C. In estate tollera anche le alte temperature (fino a 40 °C), purché sia posizionata all’aperto in un luogo ventilato. Deve vivere in esterni da maggio a settembre, anche in pieno sole ma in posizione ventilata; in veranda o in appartamento d’inverno. Nei climi più miti può restare all’aperto tutto l’anno, in posizione riparata dai venti freddi. Il vaso può essere in plastica o terracotta (attenzione al peso complessivo dell’insieme), di diametro 24 cm per pianta alta 30 cm. Si rinvasa ad anni alterni in un contenitore di una misura in più, fino alle massime dimensioni, quando basterà rinnovare il terriccio superficiale in primavera. Il terriccio deve essere soffice e sciolto, ricco di sostanza organica e ben drenato, per es. una parte di terra da giardino, una di torba e una di perlite; oppure una parte di humus, una di sabbia e una di perlite. Ottimo drenaggio sul fondo del vaso. L'acqua si somministra da marzo a ottobre con moderazione e regolarità, appena il terriccio si è asciugato in superficie. In inverno ogni 10-15 giorni, con una quantità molto moderata d’acqua. Il concime si fornisce da maggio a settembre, ogni 20 giorni, nell’acqua d’annaffiatura con un prodotto liquido per piante verdi. Si effettua una periodica mondatura delle foglie esterne più vecchie.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA