Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
Oidio sulle zucchine
Inviato da maria il 21-08-2013 18:00
Salve, eccomi con un nuovo problema. Ho dovuto estirpare le piante di zucchine perchè colpite da OIDIO. Prima dell'infestazione hanno prodotto ottime e abbondanti zucchine, poi cominciando dalle foglie più basse si è manifestato il danno. Ho messo da 15 giorni delle piantine nuove, hanno già abbozzato i primi fiori ma sulle piccole foglie ci sono dei segni di muffetta bianca. Ho cosparso di zolfo in polvere le foglie. Fra quanti giorni devo fare un altro trattamento? Per gli ortaggi acquistati in confezioni con cubetto di terra, si può procedere per il trapianto in qualsiasi momento o bisogna seguire il calendario lunare? Grazie per i consigli. Mari.
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Non è indispensabile estirpare le piante di zucchino colpite da oidio, a meno che non siano già interamente ricoperte dalla patina bianca; altrimenti è sufficiente eliminare le foglie che, partendo dalla base, vengono man mano colpite, trattando in contemporanea con un prodotto a base di zolfo (ammesso in agricoltura biologica). La polvere non deve essere sparsa così com'è, bensì sciolta in acqua, secondo le modalità e i dosaggi riportati sull'etichetta del prodotto commerciale prescelto. Anche riguardo agli intervalli fra i trattamenti in genere compare un'indicazione sull'etichetta; in caso contrario di solito si effettuano a 7-10 giorni di distanza, accorciando l'intervallo se nel frattempo dovesse piovere. Ricordo anche che le nuove piantine non devono mai essere rimesse negli spazi liberati dalla stessa coltura, a tanto maggior ragione se le precedenti sono state eliminate per malattie fungine: il contagio avviene immediatamente attraverso le spore presenti nel terreno, e comunque la terra è già stata sfruttata e non è in grado di nutrire nuove piante della stessa specie di ortaggio. Tutte le piantine da orto da trapiantare, che siano fatte in casa, in zolletta o in vasetto, andrebbero poste a dimora secondo le fasi lunari, se si desidera seguire questa pratica.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA