Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
orto: la terra
Inviato da ivan il 21-05-2014 22:16
la nostra terra è molto argillosa di color rosso sia dopo l'aratura e la zappatura diventa dura in tempi brevi rendendo difficile qualsiasi coltivazione Ho arato e messo anche il concime chimico DOMANDA:IN QUESTE TERRE ARGILLOSE E ROSSE COSA SI POTREBBE COLTIVARE? MEGLIO ORTAGGIF? OPPURE FRUTTI? OLIVO? VIGNA? COSA BISOGNEREBBE METTERE NELLA TERRA AFFNCHE' RIMANGA NON COSì IMPACCATA? GRAZIE MILLE C.S.
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Per migliorare un suolo argilloso e ferruginoso (il colore rosso) è bene, durante le lavorazioni autunnale e primaverile, incorporare sostanza organica (es. letame, compost, humus), sabbia, marne o calce, in ragione di almeno 4 kg/mq. Su un terreno argilloso si possono mettere albicocchi, susini sino-giapponesi (clima mite) ed europei, meli di varietà locali antiche, peri non innestati su cotogno, tutti gli agrumi (clima mite) tranne il cedro. Quanto agli ortaggi, NON si possono mettere carote, carciofi, rape da radice, sedano rapa, prezzemolo da radice, cipolla, aglio.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA