Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
Il mio pomodoro in vaso
Inviato da DAVIDE il 29-05-2014 23:02
Img_20140527_191530_401f83ed
Salve, ho seminato dei pomodori in vaso ed uno sta diventando una bella pianta rigogliosa. Ho già provveduto a togliere le femminelle, la pianta sarà alta mezzo metro circa e presenta già i primi fiori. Dalla foto si vede che al momento la pianta si sta biforcando, e sta sviluppando fiori sia da una parte, sia dall'altra. Quello che mi chiedo è: devo tagliare la biforcazione lasciando uno dei 2 rami o posso lasciare che le 2 estremità vadano per i fatti loro? La varietà è Reduna ibrido f.1 a crescita indeterminata. Cosa mi sa consigliate?? Grazie
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Può, anzi deve, visto lo sviluppo, lasciare entrambe le ramificazioni, continuando a togliere le femminelle man mano che si formano e legando i due fusti a due tutori diversi per evitare che s'incurvino e striscino. Essendo una varietà indeterminata, valuti se a un dato momento non sia il caso di cimare la pianta, che potrebbe arrivare anche a 1,70 m d'altezza. Due osservazioni finali: se nel vaso sono presenti altre piante di pomodoro, come sembrerebbe, sarebbe il caso di trapiantarle ciascuna in un vaso singolo, per evitare che entrino in competizione per acqua e nutrienti, portando a uno scarso raccolto complessivo. La seconda: ricordo che tutte le piante da orto, pomodoro incluso, vanno coltivate in esterni, non all'interno, anche semplicemente per ottenere l'impollinazione da parte degli insetti pronubi e quindi i frutti...

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA