Video in primo piano
PONI UNA DOMANDA
FAQ
People
Pomodori mutanti
Inviato da Andrea il 10-07-2015 12:19
Image_e9728b1b
Buongiorno coltivo due varietà di pomodoro: datterino e a pera giallo. Abitando in provincia di Bergamo a 1000 mt di quota li coltivo in due serre tunnel autocostruite. Provvedo a togliere le femminelle, a legare ai tutori e a concimare con prodotti della compo in base a quanto scritto sull'etichetta. Tuttavia i getti fruttiferi invece di terminare proseguono come se fossero dei nuovi rami con getto apicale e femminelle. Cosa devo fare? Devo tagliare tali getti? Da cosa è causato tale anomalia? Ho pacciamato con paglia e annaffio regolarmente. Ho anche consociato con basilico. In ultimo vorrei sapere cosa fare con la rosa mme a meilland di cui ho chiesto in un post precedente. Devo procedere a spostarla ora oppure è meglio aspettare settembre ottobre? Concimazioni e annaffiature con quale cadenza devono essere effettuate? Grazie dell'aiuto!!!
Tibiletti

Risposta dell'esperto

Inviato da Elena Tibiletti

Se i pomodori sono a crescita indeterminata, continuano a produrre nuovi getti, a volte anche dal ramo fruttifero. Tenerli o tagliarli è indifferente. Tutte le piante legnose si trapiantano solo a riposo, ovvero dopo la caduta delle foglie.

CRESCIAMO INSIEME
CERCA NEL PORTALE
LA RIVISTA